Saltar al contenido

Spreco alimentare, el scelte degli italiani

Oggi lo corrige Giornata control lo spreco alimentare. Una giornata importante per ricordarsi che la necessità di contrastare lo spreco alimentare oggi è più presente che mai. Che sia a casa, nei ristoranti o nella GDO, siamo in un momento storico in cui prevente lo spreco alimentare non è fundamental solo ma reed necesario per prevent conseguenze a cui già stiamo assistendo come l’aumento del cambiamento climatico. Secondo le stime della LEVA en livello mundial, venga personalmente o sprecato alrededor de il 30% del cibo all’annohaciendo bien él 10% de ella Emisiones de gases de efecto invernadero.

Mercado de Babaco

Tante sono oggi le realtà che lavorano nella direzione della prevent allo spreco quotidiano. A di queste è Mercado de Babaco Un delivery di frutta e verdura che combatte lo spreco che si origina dal campo al mercato e che invite a riflettere su questo tema, presenting a ricerca de la comisión a BVA-Doxa, Che ofrece un visione sulle actitudini degli italiani verso lo spreco di cibo.

Un servizio come quello ofrecido a da Mercado de Babaco aiuta ha contribuido activamente a controlar mucho el spreco alimentare y permette di ricevere direttamente a casa box di frutta y verdura fuori dall’ordinario che per piccoli difetti estétici non rientrano negli standard dei tradizionali canali di distribution e per questo rischiano di essere sprecati. yo producto incluido eccellenze del territorio italiano tra cui presidi comida lenta.

Cosa scelgono gli italiani ogni giorno?

Dai dati si evince che a quarto degli italiani non è a conoscenza dell’impatto dello spreco alimentare sul cambio climático. yo criterio de adquisicion di frutta e verdura rilevati portano, inoltre, alla luce interessanti fattori di scelta da parte dei consumatori italiano. los proveniencia local/italiana, ad esempio, è il fundamental driver per il 37%, seguito da prezzo conveniente (22%) e buon gusto (20%) I dati sui luoghi di acquisto sottolineano, invece, a’apertura verde verso canali meno tradicional mi más sostenible. In questo senso circa il 19% degli intervistati usufruisce di siti/app specializzate nella vendita di prodotti ortofrutticoli almeno una volta al mese.

Solo 4 personas de cada 10 considerando certamente realizzabile el obiettivo dell’UN di dimezzare gli sprechi alimentari entro il 2030 sia a livello di vendita al dettaglio sia a livello consumatori e 1 su 5 crede che non sarà raggiunto, nonostante la major parte della popolazione ritiene sia important.

La causa di spreco y los azioni antispreco

En Italia, tra le maggiori cause di spreco di cibo domestico c’è una scarsa attenzione a consumare gli alimenti prima che scadano o si se deteriora (54%), un conservación poco adeguata dei prodotti nei punti vendita (33%), il fatto che si motorizado comprino troppi (21%) sí formati troppo grandi (19%) e, infine, posado si tiende a cocinar cibo en eccesso (9%). Gli alimenti che finiscono più spesso nel cestino sono la verdor (47%) y el fructificado (41%). Seguono più distanziati il fresco de panel (29%), yo enrejado (24%) mi cipolle, aglio y tuberi (22%).

A %d blogueros les gusta esto: