Saltar al contenido

Fulvio Marino en tv con Nel forno di casa tua: entrevista | La Cucina Italiana

Fulvio Marino, vulcanico e sorridente mugnaio-panificatore, como si él mismo se definiera, finalmente tiene un programa tutto suo, dedicato proprio ai “lievitati” in versione domestica.

Si intitola Nel forno di casa tua e da domenica 26 marzo è in onda su canal de red de alimentos 33 ogni domenica alle 17.35.

Fulvio ci porta nel suo laboratorio per imparare, guidati da lui, le ricette dei suoi lievitati, pane, pizza, dolci. facili e di successo assicurato, pensati per chi vuole iniziare a sfornare da subtilo, nel proprio forno di casa.

Le ricette sono realizzate passo passo, svelando i segreti del mestiere e le puntate sono tematiche per rispondere alle esigenze più diversity: che cosa prepare per la merenda, oppure che cosa offerre a cena con gli amici, oppure che cosa portare sula tavola di famiglia per el pranzo della domenica…

Abbiamo chiesto a Fulvio Marino un commento su questa nuova avventura. Ecco che cosa ci ha raccontato.

Inizia oggi Nel forno di casa tua. Com’è queto nuovo programma?
“Sono soddisfatto ed emozionato. Secondo me è un program bello e funzionale per chi vuole imparare a fare delle preparazioni che richiedono passaggi particolari e spiegazioni precision. Le ricette sono realizzate passo passo così che si possano replicare a casa utilizzando esclusivamente gli strumenti che si trovano in tutte le cucine domestiche”.

Che cosa prepara?
“In ognuna delle dieci puntate confrontò un tema specifico: dal pranzo in famiglia, alla colazione, dalla pizzata con amici, al pranzo di lavoro, alla cena romantica. E más a fondo sugli ingredientei, sulle varios harina, sulle attrezzature, su come fare le vitazioni, dare la forma ai pani e poi, finalmente, cuocerli».

¿Ricette italiano solo?
“Principalmente sì, ma ci saranno anche a po’ di Francia, con la baguette y el brioche suizo, y con el Stati Uniti con la American Burger y la San Francisco pagnotta”.

Pareces un habitual de la televisión. Che cosa rende queto programma diverso dagli altri?
“Questa volta ci sono solo io. Ho dovuto imparare a calibrare azioni e parole, narratione e passaggi sapendo di non avere nessuno con cui dialogare, se non, ideallye, con gli ascoltatori.
La diretta ti dà un brivido emozionante, ma finisce subito e non si può andare troppo nel dettaglio delle cose. Nelle puntate di Nel forno di casa tua ho modo di spiegare bene e di raccontare aneddoti personali. È stata una bella sfida, costruttiva. Forse gli spettatori mi vedranno in una luce un po’ diversa».

A %d blogueros les gusta esto: