Saltar al contenido

Ven a preparar el pesto alla genovese

uno continuo viaggio per scoprire le nostre bonta, per capire as riconoscerne la qualità e dare loro il valore che meritano. Non c’è Paese al mundo con tanta ricchezza y variedad de productosnaturali come li regala il territorio o lavorati da mani esperte in modi semplici, che sono antichi e insieme i più contemporanei.

El pesto alla genovese

È uno dei tantissimi Productos agroalimentarios tradicionales dell’elenco Pat del Ministero dell’agricoltura. Ma nessun altro può vantare una competencia mundial, che si disputa ogni anno. Numere el registro del arroz. Il basilico è comunque della Riviera Ligure, i pinoliarribeano da Pisa, l’aglio da Vessalico, en provincia di Imperia. Il formaggio può essere Parmigiano Reggiano o Pecorino Sardo; l’olio è l’extravergine della Riviera Ligure y la sal marino siciliano.

Daniela Maragón

C’è chi al posto dei pinoli usa el noci: del resto, un antenato è sicuramente l’agliata (aglio e noci pestate) della República Marinara de Génova. Piuttosto sono altre le norm inviolabili se si vuole un pesto a regola d’arte: il mortaio deve essere assolutamente di mascullar y pestello en Legno; le foglie di basilico vanno asciugate prima di essere pestate e non devono mai impastarsi sul fondo ma sulle pareti; vanno amalgamarse lentamente en sentido rotatorio. Il colore deve rimanere sempre verde intenso e solo verso la fine vanno aggiunti i pinoli, i formaggi e infine l’olio. Mi atención: a goccia a goccia.

Ricette con pesto alla genovese

A %d blogueros les gusta esto: