Saltar al contenido

Vanity Fair presenta «Podemos ser héroes» | La Cucina Italiana

También quest’anno, Vanity Fair participó en la Semana del Diseño de Milán, con la nueva edición del Vanity Fair Social Garden.

L’evento, abierto a tutti, si terrà del 18 al 23 de abril en via Bergognone 26, a Milano. Tema dell’edizione 2023 è il cambiamento activo: We Can Be Heroes. Tutti possiamo essere gli eroi di questa generazione green, dando il nostro contributo concreto per correggere il corso degli eventi. Solo impegnandoci tutti insieme, ognuno per le proprie competenze, possiamo pensare di constructruire un futuro migliore. È llega a il tempo di fare sul serio: servono azioni decise, idea innovadora, sirve toda la experiencia de los grandiosos imprenditori y toda la audacia de los ragazzi più idealisti.

Nel Vanity Fair Social Garden, ci si incontrerà per questo, per mettere a terra i semi e far crescere intenti concreti e azioni pratiche, per vedere come le cose potrebbero già funzionare in modo diverso: senza sprecare energia, riciclando gli scarti, rispettando il lavoro di ciascuno.

E così, durante la settimana, è stato organizzato un ricco palinsesto di tavole rotonde, workshop e laboratori per bambini, momenti di intrattenimento per mettere tutti davanti alla consapevolezza che siamo noi i responsabili di quello che sarà. Bambini compresi, che qui, insieme a Kikolle Lab, potranno imparare a realizzare a micro-giardino in bottiglia e, con Gipsy Cip, saranno chiamati a recuperare scarti tessili per creare al telaio nuovi artefatti. Tante poi le attività anche per gli adulti: dai consigli per la cura dei capelli della beauty expert Martina Luchena all’incontro con l’Associazione Gomitolorosa che, insieme a Yves Rocher, coordinerà a speciale sessione di lanaterapia; dalla cartomante sostenibile di Trama Plaza alla cucina veg dello chef Edoardo Valsecchi, dal talk “tecnologico” dello speaker Jody Cecchetto con Atena Manca di Haier Europe, fino ai workshop con piante e fiori organizzati prima da Clinica Botanica e poi da St-Germain en colaboración con Potafori. Además: la cata multisensorial a cargo de Sergio Momo, ceo y director creativo Xerjoff, y la masterclass a cargo de Uriage para profundizar en el tema del cuidado de la piel. Él programó si concluyó, domenica, con la consulta de Rossella Migliaccio per uno stile davvero green y con l’upcycling di vecchie magliette da fare con Humana People to People Italia y Belt Bag.

Il via all’evento lo dà una tavola rotonda, intorno a cui siederanno alcuni tra iù grandi characteri della sostenibilità: gli imprenditori Federico Marchetti e Oscar Farinetti, el director del programa Inclusive Climate Action di C40 Caterina Sarfatti, la conductora y escritora Giulia Innocenzi , la attivista di Fridays For Future Italia Martina Comparelli, Maria Letizia Ruello como representante de Ultima Generazione, responsable de la estrategia para la descarbonización de ECCO Luca Iacoboni y Maria Chiara Pastore, directora científica de Forestami.