Saltar al contenido

trucchi e consigli para usarli en la cocina | La Cucina Italiana

Non sapete cosa fare con i gambi dei funghi dopo averli puliti?
Non c’è solution più semplice: cucinateli ovviamente!
Per cucinarli però scegliete con cura i gambi giusti scartando semper quell rovinati perché molto probabilimente sono stati danneggiati dallapresent di vermi o parassiti.

Ovviamente semper meglio affidarsi a esperti per sapere se sono funghi commestibili.

Variedad de hongos

I porcini sono funghi particularmente profumati e saporiti e potete trovarli freschi, surgelati o secchi. Ovimente quelli nuevo sono i migliori.
I finferli, detti anche galletti, gialletti o gallinacci, sono funghi dal colore aranciato, perfetti per preparare risotti y contorsionado.
Se vole prepara una mezcla de funghi trifolati, però, non eccedete con i finferli perched hanno un sabor predominante.
Gli champignon, o prataioli, rientrano nella categoria dei funghi commestibili di campo e sono i funghi più diffusi.
Si possono consume sia cotti che crudi, ma si ossidano facilmente una volta puliti perché sono delicati. Potete utilizzarli in cucina per qualsiasi tipo di preparazione se volte ottenere un gusto delicato.
Eltre a questi ci sono altre mille varietà di funghi, ma que analizzate sono le più facili da reperire in commerce.

Ven pulire i funghi

yo funghi non vanno mai lavati. Basta pulirli con un panno umido o della carta da cucina. yo gambiperò, in genere sporchi di residuo terrosi, vanno raschiati con un coltellino Affilato senza rimuovere troppa polpa.
Ad ogni modo, se il fungo si presenta molto difficile da pulire e il terriccio rimane anche dopo averlo tamponato con un panno umido, si consiglia di passarlo velocemente in acqua fredda.
En particular, per pulire i funghi finferli, è important rimuovere ogni traccia di terriccio, che tende ad incunearsi tra le lamella del fungo. Con la punta de un coltellorimuovete el impurità tra el listón del fungo raschiando la superficie del gambo y rimuovendo el estremità.

Come riciclare i gambi dei funghi en la cocina?

Se siete riusciti a pulirli per bene potete cuocerli insieme alla capella dei funghioppure staccarli dalla cappella se la ricetta non li prevede.
In questo caso potrete poi riciclarli in maniera creativa utilizzandoli in tante altre ricette come quelle che vi proponiamo.

Frittata di gambi di funghi

Una volta puliti e tagliati i gambi di una tipologia di funghi o di un mix di più varietà, cuocete tutto con aceita y aglio en una padella. Regolate di sale e pepe e aggiungete del prezzemolo fresco. A parte sbattete le uova e conditele as if fa per la frittata classica, quindi sale, pepe, parmigiano y flutters a po’ di latte.
Mescolate uova e funghi e cuocete tutto en padella o en forno.

Crema de hongos por condimento

Questa ricetta è davvero un jolly per tutte le volte che vole stupire senza troppo impegno e con ingredientei di riciclo.
Prepara un crema de hongos con i gambi cotti in olio extravergine di oliva con uno spicchio di aglio.
Poi sfumate con poco vino bianco y regolate di sale e pepe.
Una volta pronti frulate tutto fino ad ottenere una crema che potete spalmare su panel crostinioppure potete aggiungerla sulla pasta en blanco o con le verdure per renderla saporita e cremosa.

Vellutata di funghi

In una pentola dai bordi alti fate soffriggere nell’olio d’oliva un porro tagliato sottilmente, dei cubetti di patate ei gambi dei funghi. En proporción, por mezzo porro considerado 400 g di papa salteada e 200 g di hongos. Lasciate cuocere sfumando con il brodo vegetal finché el verdor risulteranno morboso.
Poi frullate tutto fino a raggiungere una consistencia cremosa e, se vole, aggiungete poca panna da cucina per un gusto più rotondo.
Decorar con crostini di pane, oppure con altri gambi di fungo semplicemente cotti in padella o in friggitrice ad aria per ottenere una doppia consistencia.

Altri consigli utili per cucinare i funghi ei loro gambi

A %d blogueros les gusta esto: