Saltar al contenido

Tiramisù: come pastorizzare le uova e renderle sicure

Volete prepara un Tiramisu estafa pastorado de uova? Normalmente, la uova che si trovano in commercio sono sicure y la etichettatura stampata sui gusci garantizan la loro freschezza y la provenienza da allevamenti controllati. Se tuttavia un vole rischiare contaminazioni batteriche mangiando uova raw o poco cotte, e non vole quindi utilizzare i tuorli montati a raw per il vostro tiramisù, ecco come ottenere uova pastorizzate per neutralizzare eventuali pericoli.

“Pastorizzare” en casa i tuorli per la crema

Innanzitutto, lavorate in condizioni di perfetta igiene, semper: parlando delle uova, i germi possono essere presenti sui gusci. Quando rompete le uova, perciò, fate attenzione a non frantumare il guscio, impidiendo così il rischio che piccoli pezzetti cadano nei tuorli. Buttate subtilo i gusci delle uova nella spazzatura, impidiendo di appoggiarli sul piano di lavoro. Rischiereste, così, che questi vengano in contatto con altri alimenti, contaminandoli, o con la surface di lavoro che, a sua volta, potrebbe poi contaminare altri alimenti (contaminazione crociata).
Finalmente, para preparar un tiramisù a prova di infezioni (la più comune è l’infezione da salmonella), potete Montare i tuorli con uno sciroppo di zuccheroanziché con lo zucchero semplice.
Sciogliete lo zucchero che servir per la vostra ricetta en una cazuela, con un cucchiaio di acqua. Portatelo fino a 110°C. Cominciate entanto a montare i tuorli. Quando questi sono già ben sbattuti e montati da circa 3-4 minuti, aggiungete a filo lo zucchero fuso, continuando a montare. En un primer momento, la crema para perder volumendiventando più liquida, my poi, raffreddandosi, llevar a di nueva consistencia Diventando cremosa. Versate tutto lo zucchero, sempre continuando a montare, finché la crema non si sarà raffreddata. A questo punto, i tuorli montati sono pastorizzati e possono essere mescolati con il mascarpone per completare il tiramisù.

A %d blogueros les gusta esto: