Saltar al contenido

Ricetta Carnaroli, tonno fresco y ciliegie di mozzarella

Servire e conservare: affinché si amalgamino al meglio tutti gli ingredientei, l’insalata di riso va condita circa tre ore prima di servila, conservandola poi in frigorifero. Si può preparar il giorno prima; in questo caso aggiungete solo all’ultimo momento gli ingredientei più deperibili, como la vegetación fresca, y quelli che possono «cuocere" il riso o perdere il loro aroma, come i sottaceti e il limone. è anche possibile lessare grandi quantità di riso, dividerlo in porzioni, congelarlo and preserverlo in freezer per circa due settimane: cuocetelo con il metodo pilaf oa vapore, conditelo con un filo di olio, lasciatelo raffreddare steso in un vassoio, quindi dividetelo in sacchetti di alrededor de 100-125 g de ciascuno; al momento dell’use potete far rinvenire il riso al microondas, lasciarlo scongelare a temperatura ambiente oppure saltarlo direttamente in padella, insieme con gli altri agencyi della vostra insalata.

Ricetta: Giovanni Rota, Testi: Valentina Vercelli, Foto: Riccardo Lettieri, Estilismo: Beatrice Prada

A %d blogueros les gusta esto: