Saltar al contenido

Pronti para dividir su arroz? | La Cucina Italiana

Auditoría, auditoría! Da oggi inizia oficialmente la ricerca de La Migliore Ricetta Italiana. Atención, questo messaggio è rivolto a voi, lettrici e lettori, cuoche e cuochi, professionisti e amatori della nostra cucina in Italia e nel mondo, atención!

Dopo che la nostra tradizione gastronomica è stata candidaturea con questo titolo “La cucina italiana tra sostenibilità e diversità bioculturale” a patrimonio immateriale dell’Umanità Unesco, abbiamo voluto dare ancor più forza a questo momento storico.

¿Cómo? Valorizzando ciascuna ricetta che non è solo un piatto ma reed and soprattutto un modo di essere. Per questo vi chiediamo di partecipare a La Migliore Ricetta Italianaun’avvincente sfida aperta a tutti – cuoche e cuochi di casa, chef professionisti, semplici appassionati – per scrivere insieme il futuro della bontà italiana.

Ven si participar?

È semplice! Basta mandare la ricetta propria original a [email protected], y proprio venir con fatto per primo Pellegrino Artusi nel incluye la famosa ópera La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene nel 1891, noi le raccoglieremo per custodirle e per individuare the più buone.

Che requisiti dovranno avere el arroz?

Le ricette che ci invierete dovranno evidenziare almeno 3 dei seguenti requisiti.

1. Sostenibilità (ingredienti locali e stagionali).

2. Antispreco (contenido delle dosi, eventuale utilizzo degli scarti della lavorazione e riuso degli avanzi).

3. Semplicità di esecuzione (evitare passaggi superflui e cotture troppo lunghe, misurare l’uso degli elettrodomestici e degli strumenti).

4. Esaltazione delle doti dell’ingrediente.

5. Valorizzazione e rinnovamento della tradizione italiana en chiave creativa.

6. Incluyendo di elementi di diversa cultura gastronómica.

7. Incluido di tecniche por preparación vegetariana, vegana, prive di lattosio e di glutine…

8. Salubrità e leggerezza conformi alle nuove esigenze e ai nuovi stili culinari contemporanei.

9. Cura della bellezza del piatto finito.

Via via chearribeanno in redazione, le selezioneremo, le cucineremo, le pubblicheremo sul giornale e sul site evidenziate da un bollino speciale e, a November, sveleremo le migliori in a serata di gala.

Leggete tutti i dettagli su come partecipare nell’articolo dedicato: https://www.lacucinaitaliana.it/article/la-migliore-ricetta-italiana-come-partecipare.

Ditelo a tutti i vostri amici e participate numerosi!