Saltar al contenido

Pescado y vino rosso: 10 abbinamenti por sfatare il tabù

Sono ormai lontani i tempi in cui abbinare el pesca y el vino rosso era considerado un tabù, un insulto alla gastronomia. Il trend è cambiato – assieme ai gusti e alle abitudini – anche grazie a una maggiore conoscenza del vino e delle sue sfaccettature nel corso degli anni. Se una volta esisteva solamente il vino rosso e il vino bianco, oggi sappiamo che ci sono migliaia di altre sfumature, varietà di uva and style di produzione.

Perché con il pesce si beve (tradizionalmente) il vino bianco?

Il pesce viene pesso considerado como un alimento delicado, dal sapore leggero, che se abbinato con un vino rosso – tradicionalmente asociado con una característica «pesada" – perderebbe all the sua raffinatezza. Ci sono alcuni pesci e crostacei che effettivamente verrebbero coperti se serviti crudi in abbinamento con un vino rosso, come ad esempio un carpaccio di ricciola, ma ce ne sono molti altri che invece ne possono godere favorevolmente.

Secondo alcune fonti, storicamente si è semper preferito abbinare un vino bianco al pesce perché la maggior quantità di ferro presents nei vini rossi causa un gusto spiacevole a formarsi sul palato, mentre la leggerezza e freschezza di un bianco non lo causeebbe.

Quale vino rosso bere con il pesce?

Come in ogni abbinamento – non solo di pesce e vino rosso – è important iniziare interpretando i vari componentsi di sapore di ogni piatto e vino, per capire quale saitbio scegliere. È imperativo tenere semper in mint che, come esistono centinaia di preparazioni e varietà di carne, los stesso vale per il pesce. Non si abbinerebbe mai lo stesso vino per un piatto di scaloppine al Marsala and una bistecca alla fiorentina, quindi serve adopt il concetto che una zuppa di vongole non possa essere abbinata allo stesso vino che si sceglie per un piatto di sushi.

Con una buena frittura mista o di calamari, il vino ideale da abbinare è uno che abbia la capacità di sgrassare e puire il palato, prediligendo quindi vini acidi e alcolici, come uno spumante o un bianco secco. Mentre se parla di pesce magro come il pesce spada, l’orata e in generale i pesci azzurri, si abbinano alla perfezione con vini rossi secchi comme un Sangiovese.

Il Pinot Nero è un’ottimo vitigno da abbinare al pesce, slab ostriche alla zuppa di pesce – come il cacciucco livornese o la bouillabaisse Francese – soprattutto se prodotto in Alto Adige o altre zone montuose, poiché le sue caratteristiche di freschezza, tannini poco forti e profumo di piccoli frutti si abbina benissimo con i sapori speziati delle zuppe.

En Piemonte abbinare il pesce al vino rosso è una tradizione antica, in particolare il merluzzo (al vapore, al forno, mantecato, a tartare) con un Barbera giovane affinato in acciaio, che ha quindi mantenuto le caratteristiche di fiori e frutti rossi.

Un vino rosso corposo e ben strutturato, come il Chianti Classico o il Cannonau sardo, si abbinano meravigliosamente con pietanze di pesce condite con aglio, pomodori, pepperoncino, capperi e altri ingredientei dagli aroma importanti, ad esempio i gamberoni in crosta di arachidi con melanzane .

10 arroz por abbinare il pesce al vino rosso

A %d blogueros les gusta esto: