Saltar al contenido

Olive ammaccate, el facciamo a casa?

olivo ammaccate significa letteralmente schiacciate, método efectivo y primordiale per eliminare il nocciolo dal frutto. El olivo ammaccate sono difundido en todo el Cilento y en Calabria, venivano preparado en casa ed erano una comuna laddove nelle case c’erano delle piante di ulivo che venivano utilizzate per fare l’olio e per coltivare le olive da tavola. C’è chi ancora le fa in casae nella stagione del raccolto le olive verdi si trovano anche al mercato, che nelle grandi città, e ci si può quindi cementare nella preparación casalinga delle oliva ammaccate. Altrimenti, sono diversi i piccoli produttori che a septiembre con la raccolta delle olive fanno questa lavorazione in vista dell’inverno.

Oliva ammaccate cilentane, calabresi, siciliano

la olivo cilento ammaccate è della varietà “salella” ed sono riconosciute come Presidio Slow Food, il presidio riunisce alcuni agricoltori e produttori di olio che hanno conservato la tradizione di ammaccare le olive and che producono questa specialità non solo per autoconsumo, seguendo il procedimento tradizionale artigianale, e ponendo rigurosamente le olive salella ammaccate nell’olio extravergine della stessa varietà.

En calabria si utilizza molto spesso la varietà caroleamolto diffusa al centro-sud Italia, vengono chiamate anche schiacciatelle e si fanno anche in versione nera, ir monástico.

En Sicilia el schiacciate de oliva seguono la medesima ricetta, con la variante qualche di erbe fresche, come ad esempio la menta. A seconda della regione cambiao le olive, cambia leggermente il methodo di lavorazione e cambiao gli ingredientei con cui vengono condite.

La preparación de una comida repentina.

la aceituna amaca sono una preparazione casalinga che viene tramandata nelle cucine e viene realizzata “a sentimento”. Familia Ogni ha la sua arroz e ogni paese utiliza un método ligeramente diferente para addolcirle e condirle. C’è chi le mette solamente a bagno in acqua dolce, come in questa ricetta, per mangiarle poco dopo, c’è chi le sala con sale grosso o con la salamoia, per poi conservarle in vaso. C’è chi le tiene in salamoia pronte all’uso e poi le condisce all’occorrenza poco prima di andare in tavola. Compatibilmente con le abitudini di oggi, si può farle in casa per un pronto consumo, comprando anche solo un chilo al mercato: basta cominciare a lavorare una settimana prima!

A %d blogueros les gusta esto: