Saltar al contenido

Le erbe aromatiche da piantare in primavera sul balcone

Le giornate si stanno allungando, le temperature si faranno più tiepide nei prossimi giorni e quindi è venusto il momento di mettere mano al vostro balcone per farlo fiorire di hierba aromática, Profumate y tanto utili en la cocina. Alcune di queste sono permanente e quindi potreste rivedere in questi giorni i nuovi germogli spuntare, se già le avevate. Altrimenti procuratevi delle piantine nuove che poi metterete a dimora, utilizzando ever un terriccio neutral e l’argilla espasa, per evitare ristagni di acqua. Ecco di seguito le più consciute e utilizzate

albahaca

Il suo nome deriva dal greco βασιλικόν e signifiea l’erba dal profumo così buono, da essere degno di un re. Ed è proprio così: provate a lasciare in cooking una piantina di basilico e sentimentete che profumo inconfondibile si diffonderà per l’aria, così fresh e intenso. Potete decidere di piantarne i semini e vedrete le prime piantine in poco meno di un mese, oppure potete optare per i ciuffi con il cubo di terra attaccato. En ogni case, ricordatevi di ricoprire il fondo del vaso con dell’argilla espansa prima di aggiungere terra. Il basilico è una pianta che teme le temperature molto alte: spostatelo in una zona più ombreggiata e bagnatelo spesso.

menta

Se avevate questa piantina dallo scorso anno, vedrete spuntare le foglioline nuove proprio in questi giorni. Altrimenti potete comprarne una nuova e putterla a dimora in un vaso non troppo piccolo, perché la menta ha la capacità di moltiplicarsi! Bene l’esposizione in pieno sole e ricordatevi di bagnarla poco, almeno sino a che le giornate non si faranno più calde.

Salvia

La salvia è una delle piantine che non può mancare sul vostro balcone. Ne esistono varietà diversa, la más común a la salvia officinalis, una pianta robusta, che resiste anche alle temperatura invernali. La salvia è una pianta che ama il pieno sole. Va innaffiata poco, impidiendo ristagni di acqua. Fiorisce dalla primavera sino a fine estate e una volta terminata la fioritura va potata, per aiutarne la ricrescita.

Rosmarino

Profumato, vigoroso, ricco di oli essenziali, il rosmarino è l’essenza delle piante mediterranee, molto resistente, capace di sopravvivere per più anni. Ha foglie allungate di un colore verde scuro e fiorisce dalla primavera sino a fine estate. Prima di travasarne la piantina, con le forbici tagliate via mezzo centimetro di terriccio going fine, perched ha a apparato radical molto deep. Reed in questo case è fundamental l’uso dell’argilla espasa, per evitare che l’acqua ristagni. Il rosmarino infatti non ama i terreni inzuppati, meglio bagnarlo poco e solo quando il terreno risulta asciutto. Non va piantato vicino alla salvia, posado el due piante sono incompatibili.

Erba cipollina

Non è comunissimo trovare su qualche balcone una piantina di erba cipollina, anche se è un’erba aromatica molto útil: può dare sapore alle uova o ad alcuni formaggi morbidi, arricchire le insalate, dare un twist ai pesci al forno. Fa fiori grandi e di un colore azzurro-viola, si può utilizzare sia fresca sia essiccata.

prezzemolo

Il prezzemolo è una pianta molto comune e molto utilizzata in kitchen. È biennale, ha steli sottili che possono raggiungere anche i 50 cm di altezza. È una pianta delicata, che non ama il sole diretto e le abbondanti annafiature. In cucina si possono utilizzare le foglie, ma anche gli steli. Normalmente viene aggiunto nei piatti a cottura ultimata.

Timo

Il timo è un’altra delle erbe aromatiche che non può mancare sul balcone. Nei keep center se ne trovano moltissime varietà, alcune con aromi di limone, altri con aromi di liquirizia. Ha foglioline piccole, molto fitte, di un verde intenso. È una pianta robusta, che vuole il sole pieno e non ama i ristagni di acqua. Le sue foglie si usano per insapoire pesci e insalate e si usano sia fresche, sia secche.

Nella galería le indicazioni sulle erbe aromatiche da piantare in balcone ora

Le erbe aromatiche da piantare in primavera sul balcone

A %d blogueros les gusta esto: