Saltar al contenido

Ghiaccioli al latte di mandorla: noi li facciamo così

I ghiaccioli alle mandorle sono deliziosi, sia per una fresca pause pomeridiana, sia a fine pasto perché sono leggeri e sfiziosi quanto basta.
Una sola raccomandazione: il risultato è migliore con il latte di mandorla fatto in casa, perché rimane più cremoso. Non spaventatevi, ci vuole un attimo a farlo!

Ricetta del latte di mandorla

Ingredientes

200 g de mandorla pelada
1 litro de agua
100 g de calabacín

Procedimiento por tarifa il latte di mandorle

Frullar en uno mezclador la mandorla con lo zucchero ellaregado por un paio di minuti.
Otterrete a composto denso che va filtrado con una garza a trama sottile.
Spremete bene fino ad ottenere tutto il liquido possibile che sarà appunto il nostro latte di mandorla. Potete decidere di dolcificare di più o di meno, depende de tu gusto.

Come fare i ghiaccioli

Molto semplicemente, una volta ottenuto il latte di mandorla potete versarlo in Stampini por ghiaccioli e aggiungere anche se vole degli altri sciroppi di frutta come quello di menta, dei pezzetti di frutta fresca o del caffè.
In un paio d’ore saranno pronti!

Cosa fare con la mandorla avanza

La polpa di mandorle che resta dopo aver filtrado il latte si chiama Okara.
Questa parte grezza e farinosa non va mai buttata perché ricca di proprietà e può essere aggiunta all’impasto di torte e biscotti, oppure è ottima fatta essiccare e usata al posto del parmigiano in molte vegan ricette.
Potete essiccarla e conservarla reed a lungo.

Sorbete De Mandorla

Se amate il gelato oi sorbetti, provate questa ricetta: versate il latte di mandorle in stampini da ghiaccio e, una volta pronti, frullate i cubetti. aterrizar un sorbete buonissimo, o una granita se non frullate troppo, se vole esagerare servitelo con della panna montata.

Altri consigli per fare i ghiaccioli al latte di mandorla

A %d blogueros les gusta esto: