Saltar al contenido

Chichi ripieno, la merenda marchigiana

Vi hanno mai oferta para del chi-chi? Se non ciosse stata la foto di copertina quasi sicuramente, leggendo chi-chi, ognuno di noi sarebbe stato portato a pensare che la ricetta riguardi qualcosa a base di pollo, o tacchino, o qualsiasi altro animal da cortile. E invece, niente di più lontano!

La palabra chi-chi llegó da un affettuoso modo di chiamare a pezzettino di massa del pane che le mamme, mentre impastavano, davano ai bambini di casa per giocare. Scoprire quale sia stata la mamma o la nonna che, un giorno qualunque di preparazione del pane, abbia pensato di far diventare il chi-chi una especie de di focaccia madura è una faccenda difícil da scoprire.

El ingrediente principal del ripieno, encima tonollegó a Vicino Mare che dista solo 15 km da Offida (AP), poi la giardiniera tritata a pezzettini piccoli ei capperi che qui crescono spontaneamente.

Offida, città antica, nel suo territorio vanta resti piceni e romani. Le tradizioni che i cittadini offidani portano avanti da secoli sono rare, oltre chen nelle Marche, anche in tutta Italia – una su tutte, il carnevale storico offidano, che inizia il 17 gennaio (giorno di Sant’Antonio Abate) e termina con il Martedì Grasso.

Reed el cucina offidana non è orfana di ricette storiche che si tramandano di generazione in generazione, come, ad esempio, questa del chichi ripieno. Ad Offida è posible trovarlo nei vari negozi delle vie del paese, quello della foto è di Fior de Farina di proprietà delle fantastiche sonia y nora. Ma per chi non si trova esattamente nei pressi di Offida e vuole provare a farlo in casa la ricetta è questa qui di seguito. ¡Buen provecho!

Chichi ripieno

Ingredientes

para el empaste

250 gr de harina 0
10 gr de lievito de birra
70 g de café con leche
40 gr de agua
20 gr de aceite extravirgen de oliva
1 cucchiaino de calabacín
1 pizzico de venta

para el relleno

240 gr de tonno sott’olio
150 g de giardiniera
20 gr de capperi sotto salado

Preparación

Sciogliete il lievito di birra in un bicchierino amalgamandolo con il cucchiaino di zucchero e poi
unitelo al latte che avrete fatto leggermente intiepidire.

Sistemate a fontana la farina sulla spianatoia praticando un crater al centro all’interno del quale
metterete il latte con il lievito, l’acqua, l’olio, il pizzichino di sale.

Impastate fino a quando avrete ottenuto un impasto omogeneo.

Se lavorate l’impasto nella vostra planetaria l’impasto sarà pronto quando si incorderà alla frusta a
gancio.

Mettete a riposare l’impasto in una ciotola fino a raddoppio.

Prepare el relleno, frule la giardiniera y capperi sciacquati a pezzettini piccoli, scoop il tonno y con el aiuto di una forchetta impastate tonno and greenery insieme sminuzzando un po’ il tonno mentre mescolate il tutto.

Riprendete el empaste, dividetelo a metà, tirate la prima metà e stendetelo su una teglia da forno.

Mettete il ripieno sulla metà stesa e coprite con la seconda metà che avrete già tirato.

Chiudete bene i bordi per fare in modo che in cottura non fuoriesca il ripieno.

In forno caldo preriscaldato a 180° per circa 20 25 minuti o comunque fino a che la surface del vostro chi-chi non sarà ben dorata.

A %d blogueros les gusta esto: