Saltar al contenido

120 años de carbono neutralidad

Per due giorni di brindisi a Villa Margon, sede delle Cantine Ferrari da poco restaurata e semper aperta al pubblico, si sono avvicendati familiari, amici, collaboratori, autorità, imprenditori, sportivi, chef e sommelier per celebrare i 120 anni di successi dell’azienda .

En 1902, cuando giovane Giulio Ferrari, nacido en 1879, fundó en Trento quella che chiamerà Fabbrica Champagne G. Ferrari e C.ie. Da allora molto è cambiato, ma la direzione indicata dal fondatore, l’attenzione alle persone, il legame con il territorio trentino, il sogno di produrre bollicine che possano competere con i migliori Champagne e la ricerca spasmodica della perfezione, sono invariati e consolidati.

Questi valori guidano la famiglia Lunelli dal 1952, cioè da quando, 70 anni fa, Bruno Lunelli acquistato la casa vinicola da Giulio Ferrari.

La tercera generación y la Carbono Neutralidad

Oggi c’è la terza generazione a guidare l’azienda: mateopresidente y director adjunto de Ferrari Trento; marceloenólogo y vicepresidente, Camila, directora de comunicación y relaciones externas; alejandro, responsable dell’ufficio tecnico y di altre attività del Gruppo Lunelli e della famiglia. E la loro visione non è solo generare valore per gli azionisti, ma anche benessere, sicurezza e bellezza per chi lavora in azienda e per la comunità locale che la ospita.

Ecco posado el impegno nel campo della sostenibilidad del medio ambiente e social di Ferrari Trento no tan cerrado. Neanche quest’anno dopo aver ottenuto la certificazione di Carbono Neutralidadla riduzione a zero dell’impatto climatico delle emiti dirette, e in parte anche indirette, della cantina e la certificación biológica El “amigo de la biodiversidad” di tutti i vigneti di proprietà.

“Celebriamo i 120 anni delle Cantine Ferrari dopo aver chiuso un anno record e siamo particularmente orgogliosi che questo important traguardo coincide con il raggiungimento della Carbon Neutralité”, dichiara Matteo Lunelli, presidente y director general de Ferrari Trento. “Da 120 anni la nostra cantina ha un rapporto virtuoso con il territorio che desideriamo promovido e tutelare. La atención alla sostenibilità è da semper parte del nostro modo di fare impresa e la riduzione et compensazione delle emiti di CO2 è un’ulteriore testimonianza di questo impegno che condividiamo con tutto il nostro team. Nel momento in cui celebriamo la nostra storia, desideriamo guardare al futuro e abbiamo dunque la responsabilità di dare il nostro contributo alla sfida contro il cambiamento climatico”.

Queste celebrazioni sono state l’occasione per condividere con amici e collaboratori la rinnovata bellezza di Villa Margóngioiello cinquecentesco in mezzo ai vigneti e sede di rappresentanza del Gruppo Lunelli, nei cui meravigliosi affreschi è documentata la storica vocazione di questo territorio alla produzione di vino.

A %d blogueros les gusta esto: