Saltar al contenido

10 primeros piatti di Natale al forno, originali ma facili | La Cucina Italiana

Se siete stanchi delle solite lasagna ma non volete rinunciare alla comodità dei piatti preparado con anticipación leggete qui, perché questi 10 primi piatti di natale al forno sapranno conquistavi e lasceranno piacevolmente sorpresi i vostri ospiti.

Il forno, especialmente en questo periodo dell’anno, dev’essere il vostro grande alleato. Grandi tavolate, grandi porzioni: cucinare è bello, noi lo sappiamo bene. Ma nei giorni di festa è altrettanto bello godere delle chiacchiere a tavola con i parenti e gli amici.

Parola d’ordine: sorprendere con semplicità

Pregunta 10 primi piatti di Natale al forno sono vincenti, perché sono in grado di stupire, ma per pararli non c’è bisogno di essere grandi chef. Ricalcano infatti i piatti della tradizione, pero con ingredientes insoliti: i maltagliati diventano degli eleganti soufflé, le lasagne non sono al ragù ma al radicchio o al cappone o, ancora, with il granchio e lo champagne, per chi vuole osare. I paccheri ve li proponiamo ripieni come i maccheroni e poi spazio ai timballi e ai pasticci, che fanno semper festa.

3 consigli utili per primi piatti di Natale al forno perfetti

Sono tutte preparazioni semplici. Per fare davvero bella figura, però, è necessario che teniate ben presente questi 3 piccoli accorgementiche renderanno le vostre preparazioni perfette.

  • La masa Durante la gratinatura o il secondo passaggio in forno continuano a cuocere e, nel frattempo assorbono i liquidi del condimento. Scolatele a paio di minuti prima del tempo indicato sulla confezione.
  • Atención a la vegetación.: porque come per la pasta, occhio alle cotture. Anche le verdure in forno continueanno a cuocere, quindi è necessario che rimangano ancora leggermente croccanti dopo l’eventuale bollitura. Se si stracuociono perdono del tutto di constanza.
  • Non abbiate paura dei condimenti: è Natale! I piatti devono essere un tripudio di gioia e sapori, ma non solo: i condimenti sono necessari per evitare l’effetto “piatto secco”. Non abbiate timore della linea, e se siete indecisi, almeno in questa occasione, osate un po’ di più.
  • A %d blogueros les gusta esto: