Saltar al contenido

10 indirizzi preziosi paloma mangiare e bere bene | La Cucina Italiana

È l’anno dell’Umbría? “A territorio capace di attrarre per la sua variegata ofreció una enogastronomica ancor di più il prossimo anno quando si svolgeranno una serie di apppuntamenti volti a celebrare i quinientos anni de ella morte del Perugino – il più important pittore del Quattrocento – ei cincuenta anni di Umbria Jazz ” . È così che Lonely Planet – la bibbia dei viaggiatori – motiva la scelta dell’Umbría quale meta dell’anno nella categoría Sapori. Per la cronaca, è anche l’unica Best in Travel italiana per il dos mil veintitres. Ora non ci voleva un genio a esaltare la region più verde del nostro Paese, ma fa semper piacere apreció che sia apprezzata anche (e soprattutto) fuori dai confini. Tanto più per la “variegata ofrecida enograstronomica”. L’Umbria, preciosa piazzata al centro dell’Italia y privada di mare, si è diferente por una cocina di personalidad. Non semper povera o popolare, ma con frecuence uso di legumi e cereali: alcuni dei quali di assoluto rilievo quali il farro di Monteleone DOP, the lenticchia di Castelluccio IGP and the Fagiolina del Trasimeno. Dove i primi piatti e quelli a base di carne giocano un ruolo da protagonistai, con l’appendix del pesce del Trasimeno.

Dai salumi con pesce d’acqua dolce

È una terra piccola, my di eccellenze. Vedi la tradizione umbra nella norcineria (prosciutto anche IGP, salsiccia, salame, lo spettacolare capocollo) e nei formaggi con la caciotta che viene prodotta con latte per metà ovino e metà vaccino, oppure solo con quello di pecora, riprendendo il disciplinare di produzione de ella DOP toscana y consecutivamente aromatizzata en vari modi. O il celeberrimo tartufo nero di Norcia che entra in non poche ricette, was bet dell’extravergine di oliva, prodotto nell’intero territorio regional. Poi, come detto, c’è il pesce del Trasimeno che regge il confronto con quello dei laghi alpini. La regina del lago è la carpa, preparada en arroz molte. Ma ci sono l’anguilla, il persico reale (extraño, ma buonissimo), il luccio, il laterino che è apprezzato fritto e consumato intero nel «cartoccio" di carta paglia. ¿La especialidad? Il tegamaccio: sorta di cacciucco allá livornese solo fatto sul Trasimeno, a base di pesce fresco che viene tagliato a pezzi e cotto in un grande tegame – da qui il nome – insieme a del pomodoro maturo.

torta al testo

Siamo llegati ai piatti tipici. La torta al testo è forse il più conosciuto fuori dai confini regionali: antichissimo pane non lievitato, cotto, acompaña al meglio i salumi e in generale è semper presente sulle tavole umbre. Il testo per la cronaca è la piastra in ghisa su cui viene cotta. Altro gioiello di street food è l’arvortolo, spesso preparado a lo largo de la festividad. Molto símil a pizza fritta and allo gnocco fritto emiliano, viene preparado con harina, olio e sale, quindi tuffato nell’olio bollent. Si ottimamente acompañamiento con un precioso prosciutto umbro dai sapori decisi o altri affettati. Per la variant dolce è enoughe sostituire il sale con lo zucchero.

Yo piatti da assaggiare

A dare la bussola nei primi sono gli umbricelli (grossi espagueti fatti a mano con harina di grano tenero, acqua) che a Terni diventano ciriole e gli strangozzi (fettuccine semper senza uovo nell’impasto,fuse a Spoleto): vanno bene con ragù di carne, hongos, tartufo y tutto quello che vole, ma in realtà sono al top con un semplice sugo di pomodoro. Sono en general eccellenti anche le minestre di verdura, quella di farro in primis. Poi, come detto, tanta carne: maiale, agnello, selvaggina por especialidad como la porchetta, il fricco all’eugubina (sorta di spezzatino di carni bianche), la galantina di pollo, la padellaccia, la paloma allá ghiotta (piccione arrosto di Spoleto ). Típica di Perugia, mi preparata nei ristoranti e nelle cucina di casa en toda la zona, è la parmigiana di gobbi. Il dolce típico è la rocciata umbra, al top ad Assisi e de ella zona di Foligno: roccia in dialetto umbro significa “tonda” y si riferisce allá forma mentre l’involucro di pasta assomiglia a quello del classico strudel e il ripieno a base di noci seca, mixta y afrutada. Ora la nostra selezione di insegne, non solo tradizionali, perché l’Umbria vanta anche posti di buona creatività, di antico lignaggio o recenti. Scopriamoli.

A %d blogueros les gusta esto: